text.skipToContent text.skipToNavigation
GF_LOOPERIDCONF-GF_LOOPER

GF_LOOPER è una serie evoluta di regolatori multicanale, offerti in configurazioni da 16 zone, con funzionalità semplici da utilizzare ed allo stesso tempo esaustive per varie tipologie applicative. L’interfaccia operatore , basata su LCD TFT touch screen a colori da 3,5” e 5,7” è stata progettata per offrire la massima semplicità di utilizzo. Le pagine operative e quelle di configurazione sono identificate da tasti con icone grafiche intuitive che danno accesso immediato alle funzioni scelte. Livelli di password predefiniti garantiscono un accesso controllato alle diverse funzioni, compatibilmente con l’autorizzazione dell’operatore. Le pagine di “supervisione” offrono una visione d’insieme delle zone, ognuna con i propri valori di PV, SP, potenza in uscita, stato dei principali allarmi. Con un solo tasto è possibile attivare o disattivare tutte le zone abilitate alla regolazione, e con due tasti up/down si possono variare tutti i setpoint contemporaneamente della stessa quantità ingegneristica. Selezionando la pagina di una singola zona si dispone di una visione completa dello stato di tutti i parametri con visualizzazione di PV e SP con colori diversi, e con un bargraph per l’ indicazione intuitiva degli scostamenti e della potenza %. Una icona grafica segnala in ogni momento lo stato della zona ed eventuali situazioni di anomalia come sonda interrotta, in corto circuito, carico interrotto parziale o totale. Da questa pagina, se il livello di password è compatibile, si possono variare il SP, le soglie di allarme, lo stato di AUTOmatico/ MANuale, e attivare/ disattivare la zona. La selezione delle diverse pagine è possibile direttamente da touch screen e nel caso del modello da 3,5” anche dai 6 tasti meccanici con feedback di tasto premuto. La possibilità di salvare intere “ricette” dei parametri di lavoro di tutte le zone, con un nome mnemonico a scelta, permette una gestione semplificata e veloce del set-up del dispositivo per diverse lavorazioni, garantendo sempre una operatività a prova di errore. Gli allarmi sono visualizzati in apposite schermate con messaggi chiari e possono essere “riconosciuti” e resettati tramite tasti. Le password previste sono 5 e permettono una protezione a livelli delle operazioni, passando da una protezione massima dove è possibile variare solo il setpoint attivo, ad un livello dove tutti i parametri sono accessibili. La pagina di memorizzazione dati permette di salvare sia i parametri di “lavorazione” che i parametri di configurazione HW, in files separati. Tramite il salvataggio dei parametri di configurazione risulta semplificata l’eventuale sostituzione di un modulo di I/O con funzionalità di tipo “Hot Swap”. Una pagina di visualizzazione Trend permette di mostrare l’andamento continuo delle variabili controllate, con diversi colori e la possibilità di zoom sulla durata del grafico, con sample time configurabile e salvataggio dati su chiavetta USB in formato CSV. Per aumentare la flessibilità di utilizzo di GF_LOOPER è disponibile la funzione di orologio/calendario associabile all’attivazione/ disattivazione di tutte le zone a giorni e ore della settimana prestabiliti. Per ogni zona si possono selezionare diverse tipologie di controllo, dal semplice ON/OFF fino all’accurato controllo Caldo / Freddo con doppio PID indipendente. La scelta dei parametri ottimali di regolazione, per ogni singola zona, è facilitata dalle funzioni di Self-tuning e di Autotuning attivabili da pulsante. La diagnostica di GF_LOOPER permette di visualizzare sempre eventuali condizioni critiche del processo, come nel caso di sonde interrotte o in corto circuito, di segnalare con allarmi a video e uscite fisiche la rottura totale e parziale del carico. Un controllo sulla comunicazione seriale Modbus RTU permette di segnalare eventuali interruzioni della comunicazione. L’interconnettività di GF_LOOPER con altri sistemi di controllo, di archiviazione dati, supervisori è assicurata dalla disponibilità di porte Ethernet, RS485, porte USB. I protocolli disponibili sono Modbus RTU (Master), Modbus TCP, Profibus DP. Per applicazioni specifiche con” Hot runners” sono attivabili funzioni di soft start, di controllo con “burst firing” veloce per relè statici e diagnostiche specifiche per rilevare variazioni indesiderate nella erogazione di potenza e rotture dei sensori, con possibilità di continuare a fornire la potenza media calcolata negli ultimi 5 minuti di funzionamento. La scelta dell’architettura di controllo “distribuita” rende GF_LOOPER una soluzione affidabile, flessibile ed adattabile ad apparecchiature di diverse dimensioni e con diverse esigenze di prestazioni e di modularità. REGOLATORE Avanzati algoritmi di regolazione permettono un ottima gestione delle variabili di processo. Sono disponibili diverse tipologie di controllo: ON/OFF, P, PI, PID sia solo caldo o freddo che a doppia azione caldo+freddo. Inoltre l’azione di freddo é impostabile attraverso l’indicazione del fluido di raffreddamento impiegato: aria, olio, acqua. Il calcolo dei parametri più idonei al processo é estremamente rapida ed efficace grazie all”adozione di sofisticati tuning automatici. L’utilizzo di un tuning avanzato permette di verificare in ogni condizione i parametri PID più corretti. ALLARMI Due soglie di allarme (minima e massima) per ogni zona disponibili standard. Per ogni allarme è possibile selezionare : - la variabile di controllo a cui associarlo - il valore di soglia - il valore di isteresi - 5 proprietà (con memoria, disabilitazione all’accensione, normale/simmetrico, assoluto/ relativo, diretto/inverso). E’ possibile impostare allarmi LBA, HB, SBR, la presenza dell’allarme viene visualizzata sullo schermo tramite “led”
disponibile online

  • Schermi grafici a colori, TFT, da 3,5” e 5,7” touch screen
  • Approccio semplificato alla programmazione con tastierini numerici ed alfanumerici, ticks, messaggi diretti, completi, e icone grafiche
  • Architetture di controllo “distribuite”
  • Flessibilità nella scelta di moduli di ingresso/uscita delle serie “Geflex” e “Gilogik II” Gefran
  • Applicativi precaricati da 4 a 16 loop
  • Funzionalità con doppio setpoint preimpostato e up/down comune per tutti i setpoint
  • Pagine comuni per supervisione di più zone e pagine singole per ogni zona
  • Bargraph della potenza % di uscita e della deviazione tra SP e PV
  • Gestione degli allarmi attivi e storici
  • Salvataggio delle ricette e dei parametri di configurazione su chiave USB
  • Funzioni di Self-tuning / Auto-tuning, Softstart, diagnostica sensori, diagnostica attuatori statici
  • Linee di comunicazione su Ethernet, Modbus TCP
  • Acquisizione e registrazione dati
  • Trend on line di variabili e di setpoint, con canali selezionabili e zoom

Downloads for GF_LOOPER

  • Address Map Modbus

  • all
  • Installation and Configuration

  • en
  • it
  • SW - Programmazione e Configurazione

  • fr
  • en
  • it